*

Stonoj

di Alessandro Maida

SOLO BUT NOT ALONE – focus Italy

Spettacolo

Domenica 19 giugno 2022
ore 18:00
Parco Moretti (tendone)

SINOSSI:

Un superstite, solo al mondo, in un deserto roccioso, sopravvive grazie alla sua particolare simbiosi con pietre sabbia e minerali.
Anima in pena o lupo selvaggio, scava, annusa, prega e danza e di tanto in tanto si imbatte in oggetti e rifiuti abbandonati da precedenti popolazioni scomparse.
La sua è la ricerca di un senso, cerca il suo passato e ricrea la storia dei suoi predecessori ordinando i cimeli ritrovati, fossili di un passato che non conosce più e che non ritornerà forse mai più.

WEBSITE: www.magdaclan.com

Credits
Autore e interprete: Alessandro Maida
Sguardo esterno: Giorgio Bertolotti
Tecnica e Disegno luci: Flavio Cortese
Musiche: Pino Basile
Scenografia: Francesco Fassone e Jessica Koba
Costumi: Augusta Tibaldeschi
Produzione: Magdaclan Circo
Co-produzione: Dinamico Festival
Con il supporto di: MiC, Regione Piemonte, Comune di Montiglio Monferrato

BIO

Diplomato nel 2006 presso la Flic Scuola di Circo di Torino e nel 2009 all’ESAC di Bruxelles in sfera d’equilibrio e giocoleria, Alessandro è figlio del metodo sull’attore del circo di Roberto Magro. Vince nel 2010, con Dieu me doit des explications il premio del pubblico al festival Pistes de Lancement di Bruxelles.

Nel 2011 entra nel progetto di Espace Catastrophe di Bruxelles, Complicité, in cui artisti professionisti incontrano ragazzi con disabilità mentali. Il suo talento emerge insieme a Maxime Pythoud con il quale fonda la Cie Circoncentrique, debuttando con Respire (più di 400 repliche in tutto il mondo) ad oggi al suo undicesimo anno di tournée. Co-fondatore del circo MagdaClan, con il quale crea: Magda Cabaret, ERA – Sonetto per un clown, Extra_Vagante, È un Attimo, Sic Transit e, come regista, Masnada.

Segue diversi progetti come consulente artistico o regista, tra cui: 193 Problemi – Laden Classe, Piani in Bilico – Quattrox4, Emisfero – MagdaClan Circo, Tre piccioni con una favola – Cieocifa. Tiene corsi e workshop sulla ricerca creativa e narrativa dell’attore di circo; il suo stage La Grammatica della Fantasia Circense, ispirato a Gianni Rodari è portato regolarmente nelle scuole di circo Flic e Vertigo e in molti altri contesti. È ad oggi co-direttore artistico e organizzativo della rassegna di circo contemporaneo del Monferrato,  Mon Circo.

Un progetto di Circo all’InCirca, Puntozero.
Direzione artistica a cura di Circo all’InCirca.
Management, allestimenti, comunicazione a cura di Puntozero.

Con il sostegno di Regione Friuli Venezia Giulia, Assessorato alla Cultura del Comune di Udine, MiBAC, PromoturismoFVG, Fondazione Friuli.